TRAGICA CADUTA AL GIRO DI POLONIA, MORTO GIOVANE BELGA LAMBRECHT

ROMA (ITALPRESS) – Tragedia sulle strade del Giro di Polonia. Il 22enne belga della Lotto-Soudal, Bjorg Lambrecht, è deceduto in seguito alle ferite riportare per una caduta dopo 50 chilometri della terza tappa, la Chorzow-Zabre di 150,5 complessivi. Lo sfortunato corridore ha sbattuto violentemente contro un canale sotterraneo di cemento: rianimato sul posto, è stato trasportato in ambulanza in condizioni critiche presso l'ospedale di Rybnik, dove non è sopravvissuto ad un intervento d'urgenza. La morte di Lambrecht è stata confermata anche dalla formazione belga del WorldTour, con cui a giugno aveva prolungato il contratto per altre due stagioni. Lambrecht era considerato un talento emergente del ciclismo: dopo aver vinto la Liegi-Bastogne-Liegi under 23, si era piazzato secondo nel Tour de l'Avenir, al Giro Ciclistico della Valle d'Aosta Mont Blanc, al Tour de Savoie Mont Blanc e alla Ronde de l'Isard. Passato professionista con Lotto-Soudal nel 2018, in questa stagione ha terminato vicino ai primissimi la Freccia Vallone, l'Amstel Gold Race e la Freccia del Brabante, vincendo la classifica dei giovani al Giro del Delfinato, dove si era piazzato al 12esimo posto assoluto.

(ITALPRESS).

Loading...