SALVINI “IL NUOVO GOVERNO UN MONOCOLORE PD, CON CONTE I POTERI FORTI”

ALZANO LOMBARDO (BERGAMO) (ITALPRESS) – "Stanno facendo un monocolore Pd, con il M5S che sarà la tappezzeria, l'esatto contrario di quello che hanno detto le ultime elezioni. Chi di dovere ne tenga conto". Lo ha affermato il leader della Lega Matteo Salvini, parlando con i giornalisti alla "Berghem Fest" ad Alzano Lombardo (Bergamo).

"Sarebbe un governo Pd-Pd, non Pd-M5S. Allora diteci che qua le elezioni non servono perché vince sempre il Pd. Sarebbe un governo truffa, un governo chiuso nel palazzo e che non rappresenta il popolo – ha aggiunto -. Non rappresenta neppure i suoi elettori, molti nel Pd e nel M5S non lo vogliono".

"Di Maio lo vedo vittima di Conte", ha spiegato il ministro dell'Interno, per il quale il premier incaricato "è il regista dell'operazione, perché la Merkel lo ha chiamato, perché i poteri forti lo stanno spingendo, perché è stato il primo a scaricare i 5 stelle".

"Non entro nel merito delle dinamiche dei Cinque Stelle anche perché in molti ci stanno scrivendo e chiamando – aggiunge -. Ma non posso entrare in casa altrui, posso solo attendere che votino i loro militanti sulla piattaforma Rousseau, l'alleanza con il Pd per molti è un disagio indigeribile".

(ITALPRESS).

Loading...