Parco Cassarà, analisi confermano elementi tossici«Si intervenga subito o si rischia di non riaprire più»

I carotaggi hanno stabilito l'inquinamento del polmone verde. Adesso è necessario un progetto «per differenziare le aree a rischio e stabilire le azioni da compiere. Il Comune dovrà ricorrere a un soggetto esterno», afferma il consigliere Caracausi

Continua a leggere l'articolo su MeridioNews