News locali

Muore folgorato dalla recinzione elettrificata (montata per non far accedere i cinghiali…)

Inizialmente è sembrata una morte inspiegabile, poi dopo alcune verifiche è stata ricostruita la vicenda. Un uomo di 72 anni, Rosario Feminò, é infatti morto folgorato dalla recinzione elettrificata che aveva costruito nel suo terreno nel Villaggio di Salice, a nord di Messina per non fare entrare i cinghiali o comunque animali da pascolo. Verosimilmente, durante un controllo della recinzione però è rimasto colpito da una scarica elettrica. I carabinieri e i sanitari che ne hanno constatato il decesso.

Sicra Press