Mafia nigeriana, confraternita vista come ufficio di collocamentoGiovani reclutati per smerciare la droga in arrivo pure da Napoli

L'organizzazione Ikarma, nata da una costola di Black Axe, era ben radicata all'interno della comunità africana nissena. Aveva preso in mano le redini del traffico di stupefacenti senza mai avere contatti o contrasti con la criminalità locale

Continua a leggere l'articolo su MeridioNews