L’Acireale verso lo scontro diretto con il Biancavilla

Dopo la vittoria in casa ai danni della Cittanovese torna l’entusiasmo in casa Acireale.
Ormai fuori da un periodo difficile segnato da risultati altalenanti e assenze in rosa, per lo scontro diretto di domenica prossima contro il Biancavilla, l’Acireale di mister Pagana avrà di nuovo a disposizione De Felice e Raucci di rientro da un turno di squalifica.
Vincere il big match contro la formazione di Peppe Mascara significherebbe consolidarsi prepotentemente nella zona alta della classifica mantenendo lo sguardo sui primi due gradini occupati da Palermo e Troina.
La voglia di fare risultato cresce ancora di più se si considera il calendario della prossima giornata di campionato, l’undicesima.
Si sfideranno infatti tutte tra di loro le big del girone i, oltre Biancavilla Acireale andrà infatti in scena anche lo scontro tra Licata e Troina e il big match Palermo-Savoia.
L’Acireale, agguerrito più che mai e ormai sicuro del proprio potenziale potrebbe cogliere l’occasione per conquistare tre punti pesantissimi.
Mister Pagana si dice fiducioso: <<La classifica dice 20 ma noi in campo abbiamo fatto 23 punti che sono una media per vincere il campionato>>, afferma l’allenatore dei granata.

<<Abbiamo vinto sette partite su dieci in serie D e tre partite in coppa, risultati che mi inorgogliscono>>, conclude Pagana.

L’ambiente ci crede ed in virtù della possibilità di vincere il ricorso per recuperare i 3 punti di penalizzazione subita si fa concreta la possibilità di presentarsi al Barbera giorno 8 dicembre da diretta inseguitrice della corazzata Palermo.

da Sicrapress

Loading...