La storia di Lazzaro e la realtà dell’oasi del randagio, VIDEO

Si è svolta a Mascali , in provincia di Catania, la commovente cerimonia di intitolazione di Lazzaro “ mascotte dei bersaglieri “ il cane maltrattato è buttato da un dirupo alto sei metri , raccolto in fin di vita dalla famiglia Scuderi , che l’ho ha salvato .

Lazzaro “ mascotte dei bersaglieri “

Oggi grazie a mamma Alfia , Angelo e Giacomo …Lazzaro è “rinato “!!! Una storia che ha emozionato tutta Italia, grazie al web, risolvendosi con un lieto fine grazie al lavoro costante dell’oasi del randagio , realtà concreta , che ogni giorno con innumerevoli sacrifici e senza l’aiuto di nessuno , salva i cani randagi del territorio. Un esempio da seguire e non dimenticare …

Di seguito le interviste di Gabriella Finocchiaro

Luigi Messina sindaco di mascali

Angelo scuderi presidente oasi del randagio mascali

Carmelo Portogallo assessore randagismo mascali

Loading...