Ci risiamo: a Catania 6 medici nei guai per false certificazioni di invalidità

Ancora una truffa nel mondo della Sanità. Sei medici specialisti che, con false certificazioni, hanno consentito la fruizione illegittima di indennità d’accompagnamento o pensioni d’invalidità, sono state raggiunte da un provvedimento restrittivo firmato dal gip di Catania. Ai professionisti sono stati contestati i reati di truffa, falsita’ ideologica commessa da pubblico ufficiale in atti pubblici, falsa perizia e frode processuale. Due di loro sono finiti in carcere, tre ai domiciliari e per uno è stato disposto il divieto ad esercitare la professione medica per un anno. Nell’inchiesta sono coinvolte a vario titolo ben 21 persone.

ODa Sicrapress