Boss approfittava dei permessi premio per coordinare gli “affari”

CATANIA – Maxi blitz dei carabinieri, con un’operazione denominata Sotto Scacco a carico di 40 persone: ai vertici dell’organizzazione ci sarebbe l’ergastolano Santo Alleruzzo, già condannato per duplice omicidio, mafia…

L'articolo Boss approfittava dei permessi premio per coordinare gli “affari” proviene da SicraPress.

Da Sicrapress