Beach Handball, Champions Cup: 29 squadre si sfideranno sulla sabbia della Playa di Catania

Gli eventi sportivi che la città di Catania ha ospitato negli ultimi quattro mesi sono tantissimi: la finale scudetto del campionato di serie A1 di pallanuoto femminile, le qualificazioni di pallavolo femminile alle Olimpiadi di Tokyo 2020, il campionato di serie A di Beach Soccer, la Coppa Italia di Beach Volley, e la Champions League di canoa polo. Ma non è finita qui, perché Catania sarà ancora una volta teatro di un evento sportivo di grande rilevanza: la Champions Cup di Beach Handball.

È già tutto pronto alla Playa di Catania, al villaggio turistico “Le Capannine”, per 4 giornate di grande agonismo, che dal 24 al 27 ottobre vedranno 29 squadre (16 maschili e 13 femminili) mettere in scena la 6^ edizione della manifestazione, che per la seconda volta si terrà in Italia. Proprio ieri, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione presso la sede provinciale del CONI a Catania, cui hanno partecipato tra gli altri il Presidente della FIGH Sicilia, Sandro Pagaria (che sarà ospite a SalaStampa domenica sera), e l’assessore allo sport del comune di Catania, Sergio Parisi. Se la città etnea si sta trasformando in una delle più importanti capitali italiane dello sport, infatti, un plauso va certamente all’amministrazione comunale, che crede molto nel turismo sportivo, come ha ricordato lo stesso assessore Parisi in occasione della conferenza stampa di presentazione della Champions League di canoa polo lo scorso mese: “vengono premiate le società sportive che portano a Catania eventi di spessore attraverso i fondi della tassa di soggiorno, iniziativa che ha fatto crescere le richieste già per i prossimi tre anni.”

Per la Champions Cup di Beach Handball, saranno circa 400 le persone che giungeranno in città tra atleti, tecnici e addetti ai lavori. Le gare della fase a gironi inizieranno il 24 ottobre e proseguiranno fino alle semifinali, in programma nel pomeriggio del 26 ottobre. Le due finali 1°/2° posto si disputeranno invece domenica 27, alle 14:30 quella femminile e alle 15:30 quella maschile. L’invito a partecipare è esteso a tutti, appassionati e non, anche perché l’ingresso sarà gratuito per tutte e quattro le giornate.

da Sicrapress

Loading...