News Nazionali

ZINGARETTI “GOVERNO NON HA UNA MAGGIORANZA, ANDARE AL VOTO”

ROMA (ITALPRESS) – “Ieri al Senato è successo qualcosa di importante; tutto il Parlamento ha votato la mozione del Pd e il Pd, tutto, ha votato quella mozione e questo ha reso evidente che questo governo non ha una maggioranza”. Lo ha detto il segretario del Pd, Nicola Zingaretti, ospite ad ‘Agorà Estate’ su Rai3, commentando il voto di ieri sulla Tav. “Ormai siamo alla Repubblica delle banane, con un governo che sui trattati internazionali come la Tav non ha una maggioranza”, ha aggiunto.

Il segretario del Pd ha poi ribadito che “secondo me bisogna andare al voto, non lo dico perché sono cattivo, ma perché un Paese senza politiche industriali non ce la fa. Ora hanno paura e stanno facendo una sceneggiata”. Quindi “l’esperimento iniziato 13 mesi fa è fallito, lo dicevamo fin dall’inizio adesso lo dice anche Salvini, welcome, benvenuto. Risparmiateci un agosto in cui si sparano no balle dalla mattina alla sera e non cambia nulla. Ieri Salvini a Sabaudia ha detto per prima volta una verità: che il governo non funziona è tutto fermo, ma si è dimenticato di dire che lui è il governo. La verità è quello che è accaduto ieri: siamo governati da una maggioranza parlamentare, ma non c’è più un governo in Italia. Non sono d’accordo su nulla e gli italiani lo stanno pagando”, ha chiosato Zingaretti.

(ITALPRESS).

News Nazionali

PAURA PER DUE SCOSSE DI TERREMOTO NEL POTENTINO E IN TRENTINO

ROMA (ITALPRESS) – Due scosse di terremoto sono state registrate stamattina dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia in due aree diverse del Paese, a distanza di pochi minuti l’una dall’altra. Alle 7,31 un sisma di magnitudo 3.1 si è verificato a un chilometro da Muro Lucano, in provincia di Potenza. Dopo pochi minuti, alle 7,36, una scossa di magnitudo 3,4 si è invece registrata a 4 chilometri da Vallarsa, in provincia di Trento. In entrambi i casi non risultano danni a cose o a persone.

(ITALPRESS).

News Nazionali

BEL NAPOLI, MA A MIAMI VINCE IL BARÇA, ANCELOTTI “PERSONALITÀ E GIOCO”

MIAMI (STATI UNITI) (ITALPRESS) – Dopo le vittorie con Liverpool e Marsiglia, arriva una sconfitta per il Napoli, nel primo test statunitense con il Barcellona. A Miami i catalani, privi dell’infortunato Lionel Messi, si impongono per 2-1 contro gli azzurri di Carlo Ancelotti protagonisti, comunque, di un’ottima prestazione. Tante le occasioni create, ma non finalizzate da Insigne e compagni che, al 40°, vengono puniti da Busquets. Immediata la reazione dei partenopei che due minuti dopo pareggiano in virtù dell’autorete di Umtiti che, al termine di una bella azione Insigne-Callejon, beffa Neto. Anche nella ripresa ottimo Napoli, Milik ha diverse occasioni per portare in vantaggio gli azzurri, ma è Rakitic, al 34°, a trovare la rete che fissa il risultato sul 2-1 per il Barcellona di Valverde.

Sabato la rivincita a Detroit. “La squadra mi è piaciuta, i ragazzi hanno disputato una gara di personalità”, è il commento di Carlo Ancelotti. “C’è molta soddisfazione, al di là del risultato, perchè abbiamo creato tanto, siamo riusciti a costruire partendo da dietro e le linee di gioco sono state molto ben eseguite. Di fronte avevamo un avversario che conosciamo tutti e che ha tantissima qualità, ma noi siamo stato efficaci e pronti a tenere lo stesso ritmo di palleggio. Siamo stati in linea con quello mostrato nelle ultime due amichevoli con Liverpool e Marsiglia”.

(ITALPRESS).

News Nazionali

SALVINI “NESSUN RIMPASTO DI GOVERNO”

ROMA (ITALPRESS) – “L’ultima delle cose che ci interessano è avere qualche poltrona in più”. Cosi’ il ministro dell’interno Matteo Salvini nel corso di un comizio a Sabaudia dopo lo scontro tra Lega e Movimenti Cinque Stelle in Senato sulla Tav.

“Non ci interessa chiederlo, quello accadeva in passato – continua Salvini – Le sette poltrone della Lega sono a disposizione degli italiani. O si possono fare le cose o la parola torna al popolo, non ci sono mezze misure. Non uscirà mai una parola negativa su Luigi Di Maio e sul premier Conte perchè abbiamo lavorato assieme. Qualcosa si è rotto negli ultimi mesi. L’Italia ha bisogno di sì, l’Italia con i no non va da nessuna parte. Non mi interessano due ministri in piu’ ma potere fare le cose. Se dovessi rendermi conto che le cose non si possono piu’ fare e’ inutile andare avanti. E’ come in un matrimonio e ne ho una certa esperienza, vedremo”.

“Lunedì saremo a Roma per fare qualche chiacchierata – prosegue Salvini – Se occorre fare una scelta bisogna farla subito, gli italiani non possono sopportare altri litigi, se si puo’ lavorare bene si lavora. Altrimenti eterna gratitudine per quello che abbiamo fatto fino a oggi ma la sorte torna nelle mani del popolo italiano”.

Intanto la conferenza stampa del Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte è stata rinviata a data da destinarsi.

(ITALPRESS).

News Nazionali

AGGUATO IN UN PARCO A ROMA, MORTO CAPO ULTRAS LAZIO

ROMA (ITALPRESS) – Omicidio nel Parco degli Acquedotti Roma. La vittima è Fabrizio Piscitelli, detto “Diabolik”, ultras della curva Nord del tifo laziale, capo degli Irriducibili. Secondo i primi accertamenti è stato raggiunto da un colpo di arma da fuoco alle spalle che lo ha colpito alla nuca, vicino l’orecchio sinistro. Piscitelli è morto sul colpo. A dare l’allarme è stato un passante. Sul posto è arrivata la polizia scientifica. Ad indagare anche i magistrati della Direzione Distrettuale Antimafia.

(ITALPRESS).

News Nazionali

RIFORMA CONI, CIO INVITA IL GOVERNO A LOSANNA “TROVIAMO UNA SOLUZIONE”

ROMA (ITALPRESS) – Il Comitato olimpico internazionale ha inviato una seconda lettera al presidente del Coni Giovanni Malagò invitando il Governo italiano a Losanna per discutere sulla riforma dello sport approvata ieri dal Parlamento. “Caro Presidente – si legge nella lettera firmata ancora da James McLeod, responsabile del dipartimento Cio per le relazioni con i Comitati olimpici nazionali – Sfortunatamente notiamo che i pochi problemi specifici che abbiamo evidenziato nella nostra lettera di ieri non potevano essere presi in considerazione in questa fase. Tuttavia ribadiamo la nostra proposta di organizzare una riunione congiunta con il Coni e le autorità governative competenti a settembre a Losanna per riesaminare attentamente la situazione e trovare una soluzione reciprocamente accettabile per garantire che il nuovo quadro legislativo sia pienamente compatibile con i principi e le regole basilari della Carta Olimpica, come menzionato nella nostra precedente lettera”. Dopo aver criticato alcuni punti della legge e ricordato al Coni il rischio sanzioni e addirittura la possibile sospensione con esclusione dall’Olimpiade di Tokyo2020, il Cio getta dunque un’ancora di salvataggio all’Italia e ora aspetta la risposta del Governo.

(ITALPRESS).

News Nazionali

UN ORO E UN BRONZO PER L’ITALIA AGLI EUROPEI DI TUFFI

KIEV (UCRAINA) (ITALPRESS) – L’Italtuffi chiude la terza giornata degli Europei di Kiev con un bottino di un oro e un bronzo. Nella gara di apertura, la finale secca dalla piattaforma sincro femminile, le azzurre scrivono un’altra pagina di storia. Chiara Pellacani e Noemi Batki conquistano infatti il titolo, primo continentale nella specialita’ e terza complessiva (dopo i bronzi di Brenda Spaziani e Valentina Marocchi a Madrid 2004 e della stessa Batki con Tania Cagnotto ad Eindhoven 2008). Tutta cuore, grinta e classe la gara delle azzurre – nonostante un piccolo infortunio occorso alla giovane romana nell’ultimo tuffo nella fase di riscaldamento – che chiudono con 290.34 punti, precedendo le britanniche Poebe Banks ed Emily Martin con 284.40 e le favorite russe Ekaterina Beliaeva e Iuliia Timoshinina, bronzo con 277.50. La finale dal metro regala altri sorrisi all’Italia: Lorenzo Marsaglia conquista uno splendido bronzo con 380.15; oro al tedesco Patrick Hausding con 388.85 punti e argento all’ucraino Oleg Kolodiy con 381.50. Scende dal podio continentale, dopo l’argento ad Edimburgo 2018, Giovanni Tocci, decimo con 330.60 punti.

(ITALPRESS).

News Nazionali

ACCORDO ICS-CDP PER GLI INVESTIMENTI NELLE INFRASTRUTTURE SPORTIVE

ROMA (ITALPRESS) – Cassa Depositi e Prestiti e Istituto per il Credito Sportivo (ICS) insieme per lo sviluppo delle infrastrutture sportive del Paese. È questo il senso dell’accordo siglato tra l’amministratore delegato di CDP, Fabrizio Palermo, e il presidente dell’ICS, Andrea Abodi, per sostenere il sistema sportivo italiano attraverso l’identificazione di idonei strumenti di finanziamento a supporto delle imprese che operano nel settore. La collaborazione sarà in particolare dedicata alla costruzione, all’ampliamento e al miglioramento degli impianti sportivi e al sostegno di attività sociali e culturali. Per Palermo “questo accordo ci permette di consolidare la collaborazione con l’Istituto per il Credito Sportivo e di mettere in campo diverse soluzioni a sostegno dello sport, un settore prioritario che necessita di infrastrutture sempre più moderne ed efficienti”. Andrea Abodi ha sottolineato come “il protocollo d’intesa rappresenti un ulteriore fattore di crescita della nostra banca pubblica al servizio dello sviluppo delle infrastrutture sportive e culturali del Paese. Avvertiamo la responsabilità di stimolare, sostenere e promuovere la crescita di settori strategici”.

(ITALPRESS).

News locali

FONDAZIONE CON IL SUD, 60 MILIONI PER LA SICILIA

“La Sicilia è una di quelle regioni in cui la Fondazione con il Sud interviene di più, con oltre 60 milioni di finanziamenti erogati in questi anni di attività”.
Lo ha detto Marco Imperiale, direttore generale della Fondazione con il Sud, a Castelbu…

News Nazionali

AIFA APPROVA RIMBORSABILITÀ NUOVA TERAPIA ANTI-CANCRO

ROMA (ITALPRESS) – L’Agenzia Italiana del Farmaco ha dato il via

libera alla rimborsabilita’ della prima terapia a base di cellule

CAR-T (Chimeric Antigen Receptor T-cell) disponibile in Italia.

La nuova terapia, denominata Kymriah (tisagenlecleucel), potra’

essere prescritta secondo le indicazioni approvate da EMA e

utilizzata presso i centri specialistici selezionati dalle

Regioni, per pazienti adulti con linfoma diffuso a grandi cellule

B (DLBCL) resistenti alle altre terapie o nei quali la malattia

sia ricomparsa dopo una risposta ai trattamenti standard e per

pazienti fino a 25 anni di eta’ con leucemia linfoblastica acuta

(LLA) a cellule B. Le terapie CAR-T rappresentano una strategia

immunoterapica di ultimissima generazione nella lotta ai tumori

ematologici. Utilizzano i globuli bianchi (linfociti T) prelevati

dal paziente e appositamente ingegnerizzati per attivare il

sistema immunitario; una volta reinfusi nel paziente, entrano nel

circolo sanguigno e sono in grado di riconoscere le cellule

tumorali e di eliminarle.

(ITALPRESS).