News Nazionali

BLITZ ANTITERRORISMO IN ABRUZZO, 10 ARRESTI TRA CUI IMAM

L'AQUILA (ITALPRESS) – Operazione antiterrorismo dei Finanzieri del Gico e dei Carabinieri del Ros dell'Aquila. Gli investigatori stanno eseguendo un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 10 persone, 8 tunisini e 2 italiani. Gli arrestati devono rispondere di reati tributari con finalità di terrorismo. Coinvolti l'Imam della moschea Dar Assalam di Martinsicuro, in provincia di […]

News Nazionali

VENEZIA, “WAITING FOR THE BARBARIANS” CON JOHNNY DEPP CHIUDE IL CONCORSO

VENEZIA (ITALPRESS) – Mentre sul Lido imperversano vento e pioggia, il Concorso di Venezia 76 si conclude con “Waiting For The Barbarians” del colombiano Ciro Guerra, che porta sul red carpet veneziano la presenza di Mark Rylance e Johnny Deep, rispettivamente protagonista e antagonista di questa parabola storica che dice molto sulle paure del mondo […]

News locali

Dal MIFF la denuncia: in Sicilia manca la formazione cinematografica ma anche…

Vittoria Fonzo
Mentre va concludendosi la 76ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, la Sicilia fa il suo omaggio alla settima arte con il MIFF (il Militello indipendent Film Festival). Inaugurato nel 2018 a Militello Val di Catania, quest’anno il Festival indipendente siciliano ha replicato il successo della sua prima edizione con quattro giornate di proiezioni ed eventi (dal 29 agosto all’1 settembre). E seppur non rischiarato dalle fulgenti luci di Hollywood, è riuscito a ricreare una pregiata finestra di esposizione e raccolta del cinema indipendente internazionale.
Alla mano i numeri. Il MIFF ha proposto quest’anno: 70 opere tra lungometraggi, corti, documentari e videoclip di 18 paesi diversi- proiettati al cinema Tempio – 6 incontri pubblici con registi, attori, produttori e agenti e 3 serate di intrattenimento per la presentazione degli artisti e delle opere in concorso- esclusa l’ultima di premiazione- in piazza Santa Maria della Stella. La rassegna e gli e..

News locali

Il Catania a Potenza chiamato alla vittoria: l’ultimo successo 24 anni fa

Contenuto l’entusiasmo per le due vittorie consecutive e il primo posto in classifica (in coabitazione con Ternan e Viterbese), per il Catania adesso è tempo di concentrarsi sul Potenza: match in programma domenica alle 17.30. Arbitro dell’incontro Daniele Paterna di Teramo. Il “Viviani” sarà un banco di prova probante per il Catania che dovrà confermare quanto di buono fatto contro il Francavilla. Di fronte però i rossazzurri si troveranno davanti una squadra, quella allenata da Giuseppe Raffaele, difficile da battere, con un sistema di gioco ormai consolidato e che non perde in casa da un anno. Scorrendo i dati, l’ultima sconfitta del Potenza al “Viviani” risale al 30 dicembre 2018 contro il Catanzaro di Auteri. Domenica dunque i lucani, dopo la vittoria di misura nella prima giornata contro la Casertana, scenderanno in campo con la voglia di riscattare la sconfitta di Terni. Raffaele però quasi sicuramente dovrà fare a meno del goleador Carlos França indisponibile per problemi fisic..

News locali

La Corte dei Conti chiede spiegazioni a Lagalla e Bevilacqua su 400 mila euro… d’incarichi

Ancora problemi per un componente della Giunta Musumeci. La Procura regionale della Corte dei conti ha citato in giudizio per danno all’Erario il professore e ingegnere Antonio Bevilacqua per incarichi che non avrebbe potuto assumere per presunta incompatibilità, e l’ex rettore di Palermo Roberto Lagalla (Eletto nella lista dei Popolari e Autonomisti Musumeci Presidente nel Collegio di Palermo con voti 8.158 di preferenza), ora assessore regionale all’Istruzione, per omessa denuncia. L’indagine è stata condotta dalla Gdf. Il presunto danno all’Erario ammonta a quasi 400 mila euro. A Bevilacqua viene contestato un danno all’erario derivante dagli incarichi assunti, dal febbraio 2006 al giugno 2017, di rappresentante legale in varie società “con scopo di lucro ed in regime di incompatibilità assoluta con lo status di dipendente pubblico, e in particolare con il concomitante svolgimento dell’attività di docenza presso l’Ateneo palermitano”.
Al prof. Lagalla invece viene contestato, nella ..